Il CFR ha costituito nel 2005 il laboratorio WebGISLab (www.webgis.it), laboratorio specializzato nella gestione e nell’automazione dei processi amministrativi dell’ente locale.

Il WebGISLab ha sviluppato, in particolare, due “best practice” che hanno permesso di snellire e di semplificare l’attività dei settori trasporti, mobilità e infrastrutture degli enti coinvolti: TE online e GEO.works.

Le applicazioni sviluppate sono totalmente web (sia front office che back office) e utilizzano i database server maggiormente diffusi, per consentire di utilizzare applicativi di facile utilizzo disponibili al maggior numero di utenti possibili.

Dott. Lapo Cozzutto

Responsabile Scientifico

Dott. Ricardo J. Kligman

Responsabile Tecnico

Dott. Antonio Lasi

Research Development

GEO.works suite

Il webgislab per sua vocazione ed esperienza è specializzato nello sviluppo di sistemi WebGIS che integrano procedure gestionali (Business Process Management) in un unico sistema coerente, per poter usufruire di veri sistemi e-government per applicare vere metodologie e tecnologie “Smart” agli enti locali italiani, europei e statunitensi.  Il modello GEO.works.

GEO.works consente di utilizzare una metodologia innovativa nella gestione di tutto ciò che è collegato alla gestione di una strada, sia per quanto riguarda il soprasuolo che per il sottosuolo.

In particolare:

  • Coordinamento di tutti gli interventi: manomissioni, occupazioni temporanee e permanenti, eventi, mercati;
  • Gestione di tutto l’iter per il rilascio della concessione e dell’autorizzazione: istanza, back office, pagamenti, rilascio digitale;
  • Integrazione dell’ordinanza di traffico nella richiesta e sincronizzazione con l’autorizzazione;
  • Verifica e controllo dei cantieri, applicazione della concessione e qualità dei lavori;
  • Rilievo e raccolta degli As-Built dei sottoservizi in standard ASCE 38-15;
  • Verifica e prevenzione dei danni ai sottoservizi esistenti;
  • Gestione del catasto del sottosuolo per il supporto alla progettazione (conflitti, soluzioni, attività);
  • Gestione degli impianti pubblicitari;
  • Gestione del grafo stradale, gestione ordinanze permanenti e servizio di routing.

Il sistema è diffuso in Italia presso 14 enti locali tra cui Firenze, Brescia, Vicenza, Livorno, Reggio Emilia e la Provincia di Pordenone con il nome CityWorks e StreetWorks ed è già stato anche acquistato dal Washington State Department of Transportation (USA) per l’utilizzo di questo nuovo modello sulle strade statali e interstatali.

Questo nuovo modello di gestione ha consentito di migliorare la qualità delle strade, ridurre i contenziosi, recuperare ingenti risorse economiche e umane.

A gennaio 2015 è stata siglata una convenzione con ANCIcom (società controllata da ANCI Emilia Romagna) per la promozione, la diffusione e l’applicazione del modello StreetWorks in un’ottica di semplificazione amministrativa e gestionale che consentirà di migliorare l’operatività dei settori strade degli enti locali, fornendo un servizio telematico alle aziende, ai professionisti e ai cittadini entro giugno 2017.

I moduli relativi alla gestione permessi e alle ordinanze sono disponibili in riuso.

Per maggiori informazioni: www.geo.works

TE online

Il sistema TE online (Trasporti Eccezionali online) è stato acquistato da 22 enti (Province e società di gestione strade) coprendo gran parte delle Tre Venezie (Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trentino e Alto Adige), tutte le province dell’Emilia Romagna e la Città Metropolitana di Roma, la Provincia di Latina, la Provincia di Brescia e la Provincia di Sassari.  Nel suo complesso vengono gestiti oltre 30.000 permessi digitali in un processo totalmente dematerializzato, dalla richiesta, ai pagamenti, ai nullaosta e pagamenti. Il sistema già attualmente consente di interfacciare sistemi di protocollo informatico esistenti, pagamenti con carta di credito e, soprattutto, mette in comunicazione tutti gli enti che partecipano al progetto, condividendo anagrafica utenti, aziende e mezzi. E’, inoltre, disponibile un’interfaccia per i produttori di software esterni per poter trasmettere i dati delle pratiche direttamente nel sistema web.

L’applicazione è già in uso dal 2005 ed è disponibile in riuso.

Per maggiori informazioni, collegatevi su trasportoeccezionale.org o su trasportoeccezionale.net (sito di supporto di Regione Emilia-Romagna).

CityPlans e CityBuils

Applicazione totalmente web per la gestione completa dei procedimenti gestiti all’interno del settore Urbanistica ed Edilizia Privata. L’applicazione è già in uso presso il Comune di Brescia dal 2008 ed è disponibile in riuso alle amministrazioni che ne facciano richiesta.

Per maggiori informazioni clicca qui